Poesie

Cara Sera

Cara Sera, Tu, che  doni pace e ristoro ai giorni. Tu, che generosa addormenti il sole. Tu, che arresti le fatiche e il lavoro. Tu, che con la tua ombra chiudi gli specchi incisi sugli umani volti, accendi nel tuo grembo i sogni. C’è Giustizia nella tua oscurità. Uguaglianza dell’Umanità. Silenzio che accogli i muti pensieri che parlano taciti: Turisti girovaghi nel luogo della Mente. Ascolti i sibili degli umani. Celi il pianto, il sorriso, l’amarezza, Sei la mano che accarezza. Tu, che accogli nell’infinito cielo le...

Leggi...

Sono

Sono un soffio sulla vita, Sono una carezza per la tua ferita. Sono il sudore della fronte di quel padre, che mescola la terra con le sue mani dure di lavoro. Sono un Pettirosso canoro. Sono l’essere, sono il nulla nella scala degli umani. Sono l’ombra di una betulla. Sono una porta aperta. Sono una semplice e calda coperta. Sono un minuscolo pesce nel mare: uno squalo mi vuol divorare! Con le mie pinne imparo a nuotare! Sono la ragnatela che tesse il  filo dell’esistenza. Sono la mia essenza. Sono il respiro affannato dei giorni. Sono...

Leggi...